Le moto d’acqua sono mezzi nautici divertenti e facili da guidare, in grado di trasformare una vacanza in un’esperienza di cui essere fieri per tutta la vita. Le moto nautiche sono veri e propri veicoli marini potenti e divertenti, facili da trasportare e disponibili in diversi modelli e prestazioni a seconda delle preferenze e delle capacità dell’utilizzatore.

Un’escursione a bordo di una moto d’acqua è uno dei piaceri maggiori che chi ama viaggiare possa riservarsi. Le moto nautiche sono mezzi spettacolari per provare l’ebbrezza di sfrecciare sull’acqua, assorbire da occhi, orecchie, naso e pelle l’energia sprigionata dal contatto con la natura.

Cavalcare le onde del mare è una fonte di divertimento che ci permette di evadere dalla routine della società moderna e di trascorrere momenti indimenticabili all’insegna del divertimento. 

A bordo di una moto nautica Sea Doo, Yamaha, Kawasak puoi sperimentare l’aria che ti sfiora la pella ad alta velocità, cavalcare gli schizzi dell’acqua e dare sfoggio del tuo talento nella guida, cimentandoti in acrobazie ammirevoli. La Sea Doo è un gioiellino della categoria luxury, dalla velocità massima che si attesta sui 108 km/h, perfetta per divertirsi sull’acqua da soli o con passeggeri a bordo, mentre la Yamaha è un modello che incarna un ottimo compromesso tra prezzo, affidabilità e performance.

Dove si può andare con le moto d’acqua?

Gli acquascooter, costituendo l’equivalente di piccole imbarcazioni, possono essere guidati soltanto con apposita abilitazione.

Le moto d’acqua si possono condurre soltanto se maggiorenni e in possesso di patente nautica entro le 12 miglia dalla costa. Si può navigare a bordo di scooter acquatici soltanto entro un miglio marino dalla costa. Dal 1 maggio al 30 settembre, la partenza e l’approdo in spiaggia è possibile solo servendosi di corridoi autorizzati segnalati da specifici strumenti di segnalazione.

Le moto nautiche possono navigare solamente durante il giorno e con condizioni meteorologiche favorevoli, a una distanza di oltre 500 metri dalle spiagge e di oltre 300 metri dalle coste a picco, e non è possibili allontanarsi più di 1 miglio dalla costa.

Una moto d’acqua trasmette un’ineguagliabile senso di libertà. Essa permette di realizzare sia il desiderio di visitare posti nuovi che di sperimentare l’emozione di un viaggio dinamico all’insegna della velocità.

Ammirare i bellissimi paesaggi dei paradisi naturalistici nostrani mentre si sfreccia in groppa a una poderosa moto nautica non ha prezzo!

Quali mete in Italia per le gite in moto d’acqua?

Il lago di Garda è il più grande lago italiano e lambisce tre regioni: Lombardia, Veneto e Trentino Alto-Adige. Il lago di Garda è una meravigliosa meta da visitare a bordo di una moto d’acqua, per via delle sue scogliere cristalline, le sue acque terse scintillanti e le sue coste tranquille. Una autentica gemma naturale che merita di essere scoperta in modo originale, sfrecciando a bordo di una moto nautica. Uno scooter d’acqua a bassa potenza è indicato per coloro che vogliono godersi appieno la quiete di una vacanza, senza accelerare più del dovuto ma al contempo assorbendo pace e relax minuto per minuto. Una moto d’acqua ad alta potenza è l’ideale per coloro che hanno poco tempo a disposizione e vogliono vivere appieno la vacanza, facendo il pieno di adrenalina.

Tieni a mente che il Lago Basso è quello nel quale è possibile praticare il jet ski, mentre la sezione a nord è soggetta a limiti di velocità (a causa dei forti venti è in genere una meta preferita da chi pratica windsurf).

Non mancano le mete interessanti da visitare a bordo di una moto nautica mentre si esplora il Lago di Garda, in primis Malcesine, Torri, Sirmione, Gargnano.

Il sud d’Italia, di certo, non è avido di coste spettacolari, panorami marittimi mozzafiato che ogni amante della natura non può fare a meno di ammirare. Una moto d’acqua è il mezzo ideale per eccellenza per cementare il proprio legame con il mare, sfrecciare su di esso mentre si osservano le mirabili coste lussureggianti.

Il Salento e le sue acque cristalline conquisterebbero chiunque: potrai volare sulla superficie dell’acqua, assaporando la brezza marina che ti accarezza le guance

I Laghi Alimini che preannunciano Otranto sono due macchie azzurre oasi di protezione faunistica. Santa Marina di Leuca offre una suggestiva costa frastagliata circondata da grotte. Il territorio offre numerose cittadine suggestive da esplorare come Tricase, Castro, Porto Miggiano, Torre dell’Orso, Torre San Gregorio.