La moto d’acqua è un veicolo progettato per muoversi sulla superficie dell’acqua: presenta una custodia in fibra di vetro munita di motore a 2 o 4 tempi che rende possibile il movimento. Grazie alla sua versatilità e alla potenza che è in grado di generare, ben presto si è allontanata dal contesto sportivo per il quale è stata concepita e si è ritagliata il suo spazio di visibilità anche nei contesti ludici.

Acquistare una moto nautica è un passo che ti spingerà sulla strada del divertimento e dell’avventura, ma come tutti i gesti rilevanti per il proprio percorso di vita, deve essere svolto con la dovuta attenzione. Le moto d’acqua sono ottimi strumenti per trascorrere vacanze intense e memorabili ma non tutte fanno al proprio caso. Bisogna considerare la propria esperienza, lo stile di guida che si vuole adottare, il tempo che si intende trascorrere a bordo di essa e via dicendo.

Acquistare una moto d’acqua è un investimento che promette grandi soddisfazioni, ma per essere sicuri di scegliere il modello adatto al proprio caso bisogna valutare determinati aspetti che possono fare la differenza.

Come scegliere una moto d’acqua perfetta

Le moto d’acqua in genere presentano un motore a due o a quattro tempi: tra questi, quello a quattro tempi è più indicato siccome offre maggiori garanzie di potenza, stabilità, solidità. Inoltre è meno rumoroso delle altre varianti, ed è costituito da componenti che tendono a usurarsi in modo meno marcato rispetto agli altri modelli.

Se non hai ancora molta pratica in fatto di moto nautiche, puoi optare per i modelli più leggeri, che garantiscono maggiore maneggevolezza e rendono i movimenti più facili e intuitivi. Inoltre sono scooter d’acqua che richiedono una manutenzione meno onerosa.

La carrozzeria è un altro aspetto rilevante nella scelta di una moto d’acqua indicata. Il rivestimento deve essere in resina oppure in un altro materiale a essa legato.

La carrozzeria chiaramente deve essere intonsa, non devono essere presenti graffi o abrasioni che ne danneggiano la superficie. Allo stesso modo bisogna controllare che l’acceleratore si spinga bene fino a ultimare la corsa.

Se puoi, chiedi anche di provare il modello direttamente in acqua, per testare la sua resa e verificare come ti trovi alla sua guida. Magari si tratta di veicolo fantastico ma poco pratico per le tue competenze, o poco rispondente allo stile di guida che padroneggi. Potrai anche verificare il corretto funzionamento di tutta la strumentazione di bordo.

Un importante criterio da considerare è l’utilizzo che si intende fare. I modelli di moto d’acqua che si guidano in piedi sono concepiti per esigenze sportive e sono contraddistinti per ottimi livelli di maneggevolezza, velocità e agilità. I modelli che si guidano da seduti presentano una minore versatilità ai comandi che però è compensata da una più accentuata predisposizione alla stabilità e alla sicurezza.

Le moto d’acqua sportive in genere appartengono alla tipologia che si manovra in piedi, perciò richiede delle capacità pratiche un po’ più avanzate rispetto a quelle che può possedere un neofita.

L’attitudine del pilota e l’esperienza nel pilotare le moto nautiche possono fare la differenza tra un modello e un altro. C’è chi è particolarmente ferrato sulla materia ed è in cerca di modelli particolarmente performanti per mettersi alla prova con nuove acrobazie, e chi invece vuole iniziare a prenderci la mano e farebbe bene a optare per i modelli più saldi che veloci.

In ogni caso negli ultimi anni la produzione delle moto nautiche ha fatto passi da giganti e la stabilità di tutti i modelli è stata incrementata rispetto a quanto non fosse in precedenza.

Cosa valutare nella scelta della moto d’acqua perfetta

A seconda se vogliamo andare a bordo della moto d’acqua da soli o in compagnia, possiamo valutare i modelli più piccoli oppure quelli di maggiori dimensioni che possono ospitare due o tre persone. I modelli più grandi possono ospitare più facilmente articoli da viaggio, provviste, giubbotti da salvataggio, perciò possono interessare anche i singoli con molti oggetti da portare con sé.

Seasport Service ti aiuta a scegliere i modelli di moto d’acqua più adatti a te tra le molte marche eccezionali in circolazione. La Yamaha ad esempio si riconosce per il design futuristico e il potente motore, le Honda si riconoscono per il taglio peculiare e la guida intuitiva, le Kawasaki sono note per l’alta velocità e la grande manovrabilità che offrono, le SeaDoo sono modelli particolarmente divertenti e naturalmente portate per le esplorazioni.

Se hai qualche dubbio e vuoi un aiuto per fare la scelta giusta, siamo pronti ad aiutarti!